Il bene comune della relazione tra donne




Rovereto

ONE BILLION RISING 2016

150 IN PIAZZA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA
L’evento di Rovereto del 14 febbraio 2016 ha coinvolto diverse associazioni e realtà, le quali hanno aderito alla Rete V-Day Rovereto in coordinamento con le reti V-Day Trentino e Italia. Anche il Comune di Rovereto e la Comunità della Vallagarina appoggiano l’iniziativa, condividendone gli ideali. Diversi istituti scolastici hanno dato la loro adesione e, in particolare, il Liceo A. Rosmini ha pensato di dedicare un momento di approfondimento in ogni classe durante la quinta ora di lunedì 15 febbraio e nella Scuola Media D.Chiesa venerdì, dopo aver affrontato il tema in classe, alcune classi hanno dedicato la ricreazione a ballare Breake the chain/Spezza le catene. La manifestazione del 14 febbraio è sempre un'occasione per parlare insieme e riflettere in vari modi con tutte le persone coinvolte: all'interno di istituti scolastici, nelle scuole di danza, nelle associazioni giovanili, con le istituzioni.

Alla Rete V-Day Rovereto 2016 hanno aderito: 

associazione Danzare la pace
Se Non Ora Quando Trentino
Relab - Associazione Ubalda Bettini Girella
Comitato Associazioni per la Pace e i Diritti Umani
Ragazze e ragazzi Intercity Ramblers
FIDAPA Rovereto
Peña Andaluza
Artea danza
Centro Internazionale Danza - Festival Oriente Occidente
Osservatorio Cara Città
Casa delle Donne Rovereto
Istituto scolastico ITET Fontana
CPO Avvocati Rovereto
Giuristi democratici - Trentino Suedtirol
Associazione Cerchio Magico
Liceo Rosmini
ANPI Rovereto-Vallagarina
Comune di Rovereto
Comunità della Vallagarina
Senza Dominio
Istituto scolastico IPCST Don Milani
Scuola media Damiano Chiesa
Amnesty International Rovereto - Alto Garda

Ringraziamo: Centro della Pace, Artea, Relab, e Centro Internazionale della Danza, Adriana, Elisa, Maria Teresa e Marco che hanno animato le prove della coreografia; i ragazzi e le ragazze di Intercity Ramblers e di Relab che hanno preparato cartelloni e striscioni, Francesco Carollo (Vj Hal), Caffè Gelateria Piazzetta (via Roma) e l’Università degli Studi di Trento per l’aiuto tecnico e logistico. 

Grazie a tutte le persone che in piazza, nelle scuole, nelle associazioni, nelle istituzioni e nei luoghi di lavoro hanno supportato e diffuso la riflessione e la partecipazione.

https://www.facebook.com/events/454068861446984/

 


condividi i nostri contenuti con i tuoi amici!