donne di oggi che pensano al passato e al futuro

non c’è futuro senza memoria, non c’è memoria senza futuro

da tante storie una storia

il bene comune delle relazioni tra donne

Nel mese di marzo proseguono gli appuntamenti di A voce alta, un percorso di valorizzazione delle esperienze di libertà e di protagonismo femminili. Perché la giornata della donna non sia vuota ricorrenza, ma concreta e costante occasione per ripensare lo spazio della politica e lo stare al mondo con le parole e le pratiche delle donne.

A VOCE ALTA 
Esperienze e parole di donne che trasformano il mondo
Marzo 2017


Venerdì 3 marzo 2017 - ore 17.15
Sala Fondazione Cassa di Risparmio Trento e Rovereto
Piazza Rosmini – Rovereto (Tn)

HANNAH ARENDT: LA CONDIZIONE UMANA, LA POLITICA E LA LIBERTA'
Conversazione con Olivia Guaraldo

Hanna Arendt, (1906- 1975) pensatrice politica, autrice tra l’altro de “Le origini del totalitarismo” e “La banalità del male”, fuggita dalla Germania nazista, rifugiatasi negli Stati Uniti, riflette sulla dimensione della politica, sulla condizione umana e sul male.
Olivia Guaraldo, docente di Filosofia Politica all’Università degli Studi di Verona e Direttrice del Centro di studi politici “Hannah Arendt” di Verona.
Introduce e modera Maddalena Spagnolli, insegnante.


14 marzo – ore 17.30
Caffé Serendipity
via Parteli 19 – Rovereto (Tn)

AUTOBIOGRAFIA DI UNA FEMMINISTA DISTRATTA
Incontro con Laura Lepetit autrice del libro omonimo edito da Nottetempo

Laura Lepetit ha creato e diretto la casa editrice “La Tartaruga”, impegnata nella diffusione del pensiero e della scrittura delle donne, a cui si deve la prima pubblicazione in Italia de “Le tre ghinee” di Virginia Wolf. Attiva nei movimenti delle donne, è una delle protagoniste della storia del femminismo italiano.
Presenta e dialoga con l'autrice Annarosa Buttarelli, docente di Ermeneutica filosofica e filosofia della storia all'Università di Verona.
In collaborazione con Libreria Arcadia Rovereto.



---

A VOCE ALTA è un progetto a cura di Osservatorio Cara Città, Se Non Ora Quando? Trentino, ANPI Rovereto-Vallagarina sezione “A.Bettini”.
Con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto,

www.osservatoriocaracitta.it
Casa delle donne di Rovereto, via della Terra 29

Cartolina

img



facebook

Dal 2007 abbiamo deciso di dare vita alla memoria dei movimenti femminili e femministi a Rovereto a partire dagli anni ’70, attraverso la raccolta dei materiali di quegli anni; poi abbiamo deciso di raccontare quella storia e anche le vicende delle donne in Vallagarina attraverso la loro voce, di donne anziane, adulte, giovani, con diverse esperienze, formazione, vicende umane. Sono racconti della propria vita, delle relazioni che l’hanno costruita, dei mutamenti che l’hanno attraversata, del nuovo senso di sé e della propria identità, dei cambiamenti nelle relazioni familiari, nel lavoro, nella società. Sono l’occasione per ripensare la nostra storia, per riconoscerne il valore, per progettarsi nel futuro.

Video
Archivio interviste video

Scritture
Memorie autobiografiche individuali
Memorie autobiografiche di gruppo


img

 

In costruzione

img



 

Obiettivi e attività

L’associazione si propone di rappresentare un luogo reale e simbolico di elaborazione politica femminile. E' un osservatorio nella città per promuovere il confronto fra donne su realtà culturali, politiche e sociali e per costruire una trama di relazioni tra donne. L’osservatorio opera attraverso la realizzazione di incontri, presentazioni di libri, dibattiti su tematiche contemporanee sul ruolo e l’identità delle donne. L’associazione sta realizzando l'Archivio Donne Rovereto.

Archivio Donne Rovereto

Nel 2007 è cominciato il progetto Archivio Donne Rovereto. Il punto di partenza è stata la raccolta e organizzazione di documenti e materiali relativi ai movimenti femminili e femministi a Rovereto a partire dagli anni ’70. Poi il progetto si è allargato ai mutamenti della condizione e identità femminile nella seconda metà del secolo scorso testimoniate e narrate attraverso memorie autobiografiche scritteinterviste video.